La battaglia per la qualificazione alla Champions’ League

In Europa, alcuni dei campionati più importanti hanno visto i titoli già assegnati: Chelsea, Bayern Monaco e Juventus hanno già vinto i rispettivi tornei e sono le prime squadre che sicuramente parteciperanno alla prossima Champions’ League.

Nonostante ciò, ci sono ancora diverse partite da giocare e in Europa i giochi sono tuttora aperti in diversi campionati. In Francia, l’Olympique Lione si sta ancora contendendo il titolo col PSG e in Spagna la lotta per la Liga vede un entusiasmante testa a testa tra le solite Real Madrid e Barcellona. Qualunque sia il risultato finale di questi confronti, tutte queste squadre sono comunque già automaticamente qualificate alla massima competizione europea.

Tutti, naturalmente, sognano di poter staccare il biglietto per la Champions’ League, ma la strada della qualificazione non è per nulla facile ed è diversa da nazione a nazione, sulla base delle regole UEFA. In Inghilterra, Spagna e Germania, infatti, le prime tre classificate accedono direttamente alle fasi a gironi del torneo, mentre il quarto posto, anch’esso decisamente conteso ovunque, consente di disputare i play off. In Italia e in Francia, invece, solo le prime due accedono direttamente in Europa, mentre la terza partecipa ai play off.

In Premier League sono l’Arsenal e le due squadre di Manchester, City e United, a giocarsi il terzo e il quarto posto e, dunque, l’accesso diretto alla Champions anziché il passaggio dai play off.

In Bundesliga, invece, abbiamo Wolsfburg, Borussia Monchengladbach e Bayern Leverkusen racchiusi in quattro punti e in aperta sfida, anche se il Wolsfburg pare avvantaggiato sulle rivali non solo dalla posizione, ma anche dallo stato di forma attuale.

Anche in Spagna nulla è ancora definitivo: l’Atletico proverà a conservare il suo attuale terzo posto, mentre dietro Valencia e Siviglia inseguono a distanza ravvicinata e con possibilità di sorpasso.

Finale mozzafiato anche in Italia e in Francia: in serie A sono Lazio, Roma e Napoli le squadre che devono conquistare i due posti utili per la qualificazione, mentre in Ligue 1, essendo PSG e Lione matematicamente ai primi due posti, la sfida è tutta per il terzo e ha per protagonisti il Monaco e il St. Etienne.

Insomma, a giochi quasi finiti e nonostante alcuni titoli assegnati, la stagione 2014/2015 ha ancora moltissime emozioni da regalarci.

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.